“Se fai approvare il restauro della Torre civica (un progetto di oltre 300.000€) inciuci con la maggioranza, se fai esposto alla Corte dei conti e all’Anac per l’appalto ponte sui rifiuti inciuci con Viva Viterbo, se pianti 60 alberi inciuci con la Lega, se rimani in aula per votare l’incompatibilità di un consigliere inciuci con la destra, se sei l’unico a votare a favore del vincolo dei 1600 ettari sei disfattista, se denunci che gli assets di Robur non sono mai stati trasferiti con atto formale in Talete, fai terrorismo e spargi odio e rabbia; se denunci chi salta sulle fontane storiche sei contro chi fa eventi, se fai una conferenza stampa insieme a parte dell’opposizione per denunciare la nullità politica dell’amministrazione Arena inciuci col PD…

Fatevene una ragione – comunica Massimo Erbetti, M5S Viterbo, –  il Movimento 5 stelle non sta dalla parte del PD, dalla parte della Lega, dalla parte dell’amministrazione Arena.

Il M5S è stato, sta e starà sempre dalla parte di Viterbo e dei viterbesi. Noi lavoriamo e lavoreremo sempre e solo per il bene della città. Non riuscirete mai ad ingabbiarci in qualche ideologia politica, noi siamo liberi e valutiamo le idee in buone o cattive, non in idee di destra o di sinistra.

Valutiamo se le idee fanno il bene dei viterbesi o meno. Le strumentalizzazioni politiche le lasciamo alla vecchia e vetusta classe politica, che sia essa palesata o nascosta in chi ha la faccia finto nuova, ma è decrepito dentro.
Buona rosicata a tutti”.

 

Commenta con il tuo account Facebook