Grande partecipazione al convegno regionale Lazio del Gruppo Giudici Gara della Federazione Italiana di Atletica Leggera, che si è tenuto a Viterbo presso San Martino al Cimino nella cornice del Balletti Park Hotel sabato 26 e domenica 27 novembre. Numerosi i Giudici partecipanti, provenienti da tutte le cinque province del Lazio: Viterbo, Roma/Roma Sud, Rieti, Latina e Frosinone.
Le cariche intervenute sono state di spicco nel panorama dell’Atletica Leggera laziale e nazionale: il giudice Franco di Pietro (Fiduciario Regionale Gruppo Giudici Gare FIDAL Lazio), il Colonnello Fabio Martelli (presidente FIDAL Lazio), il giudice Alvaro Brugnoli (Consigliere Delegato Comitato Regionale Lazio) e la giudice Angela Trivarelli Referente del Consiglio Tecnico Nazionale del Gruppo Giudici Gara ed il giudice Franco Pica (Commissario Provinciale Gruppo Giudici Gara di Viterbo).

Il convegno ha affrontato molti temi, non per ultimo il grande evento sportivo che si terrà a Roma allo Stadio Olimpico nel 2024, ovvero gli Europei Assoluti di Atletica Leggera.
Durante la giornata conclusiva della riunione sono stati consegnati premi e riconoscimenti ad alcuni giudici, e il consiglio nazionale ha consegnato a Marcella Tumminello, giudice Vetrallese del GGG di Viterbo, la Benemerenza di Primo Grado, per particolari meriti acquisiti durante un lungo periodo di attività a favore dell’Atletica Leggera.

Articolo precedenteDue cittadini sparano a Viterbo, arrestati dalla Polizia di Stato
Articolo successivoLega Civita Castellana: ‘La coerenza è la virtù dei forti’