Al via i lavori di restauro conservativo del balcone del Palazzo del Podestà, in piazza del Plebiscito.

A fornire dettagli in merito all’intervento iniziato lo scorso lunedì è l’assessore ai lavori pubblici e al centro storico Laura Allegrini, che spiega: “Molti elementi in peperino del balcone del Palazzo del Podestà presentano uno stato di conservazione alterato da vari elementi di degrado, ben visibili anche ad occhio nudo. Nel tempo si sono verificati anche piccoli distacchi di materiale. Era arrivato il momento di intervenire. Gli interventi di restauro, autorizzati dalla Soprintendenza, prevedono il recupero conservativo di tutte le parti degradate del bene, comprese le mensole di sostegno con rilievi a mascheroni ed embrici, i tre stemmi araldici sottostanti, nonché gli stipidi del finestrone fino ad un’altezza di due metri. Il ponteggio fisso installato – aggiunge l’assessore Allegrini – permette di accedere all’area di lavoro senza la necessità di entrare all’interno degli uffici comunali”.

Infine un’informazione riguardante le tempistiche. “La conclusione dell’intervento era inizialmente prevista per la metà del prossimo agosto. L’emergenza Covid19 ha fatto slittare l’inizio dei lavori. Confidiamo di recuperare e concludere l’intervento per la data stabilita”.