Pneumatici invernali, sostituzione con quelli estivi entro il 15 maggio

0

 

VITERBO – Le ordinanze sono scadute il 15 aprile, entro il 15 maggio, gli automobilisti devono sostituire gli pneumatici invernali con quelli estivi. Chi non si adegua rischia sanzioni fino a 1.700 euro, il ritiro del libretto e l’invio in revisione del veicolo, (art. 78 Codice della Strada e circolare ministeriale n° 1049).

 

La primavera è arrivata da qualche giorno ma, se siete automobilisti, non basta il cambio degli armadi, Chi monta sulla propria auto gomme invernali, (termiche), avrà un mese per sostituirle con quelle estive.

 

Attenzione, però. Non tutti dovranno portare la propria auto dal gommista, perché dipende dal tipo di pneumatici invernali utilizzati. Quelli vietati, durante il periodo estivo, si possono riconoscere facilmente: sul fianco della gomma se c’è la dicitura M+S (Mud+Snow), va controllato anche un codice che identifica un indice di velocità, se è inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione vanno sostituite.

 

A breve le temperature saliranno fino ad arrivare al grande caldo estivo. Ecco che è necessaria la permuta delle gomme invernali con quelle estive che garantiscono in estate maggiore sicurezza data da uno spazio di frenata ridotto fino al 20% e al contempo offrono vantaggi economici e ambientali, ottimizzando il consumo di carburante e delle gomme stesse.

 

“È sempre bene circolare con pneumatici idonei e specifici per il periodo stagionale di riferimento”- afferma il Dott. Sandro Zucchi, Presidente dell’Automobile Club Viterbo – “Così facendo si circola più sicuri e si ottimizzano i consumi di carburante e dei pneumatici stessi. Adesso è arrivato il momento di ripristinare il treno di gomme estive.”

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.