Bassano Romano, istituito un coordinamento per la raccolta fondi e beni di prima necessità

0

 

BASSANO ROMANO – Anche Bassano Romano si è mobilitato con iniziative di solidarietà per aiutare e soccorrere le vittime e gli sfollati del terremoto che ha colpito il centro Italia. E’ stato istituito, infatti, un coordinamento tra l’Amministrazione Comunale, l’Associazione Pro Loco e le sezioni locali della Protezione Civile e dell’AVIS per organizzare al meglio gli aiuti e armonizzare le varie attività sul territorio.

Già da questa mattina è possibile donare beni di prima necessità presso tutti i negozi di Bassano Romano con i volontari del coordinamento che si occuperanno di recuperare il tutto ed immagazzinare in un unico punto i prodotti per poi effettuare la spedizione nelle zone colpite.

Sono stati organizzati anche due punti di raccolta presso la sezione dell’AVIS (dalle ore 9,00 alle ore 12,00 giovedì, venerdì e domenica) e dell’Associazione Pro Loco (dalle ore 17,00 alle ore 18,30 fino a domenica). In questi due punti è possibile anche effettuare donazioni monetarie.

Sabato e domenica, invece, dalle ore 10,00 alle ore 12,30 in Largo San Gratiliano (cosiddetta Piazza di Spagna) verrà allestito un gazebo per la raccolta fondi.

Avviata, inoltre, un’iniziativa per l’emergenza sangue. Domenica mattina sarà possibile donare il sangue presso la sede dell’AVIS.

Tra i beni di prima necessità si segnalano generi alimentari non deperibili, indumenti nuovi, coperte, vestiario per bambini, pannolini, assorbenti e prodotti per l’igiene.

“Esprimiamo vicinanza e solidarietà alle famiglie delle vittime e agli sfollati colpiti da questo tremendo terremoto – dicono dall’Amministrazione Comunale di Bassano Romano – e vogliamo ringraziare da subito i volontari della Pro Loco, dell’AVIS e della Protezione Civile con i quali è stato istituito il coordinamento nel nostro paese per l’impegno e la dedizione che stanno mettendo in questo difficile momento. Dall’altra parte, sappiamo che il nostro paese si mobiliterà in maniera corale davanti a questa tragedia. A tutti i cittadini va la nostra riconoscenza e gratitudine per quanto faranno in questi giorni”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.