Truffa del finto carabiniere, nuovo caso a Montalto

0

 

MONTALTO DI CASTRO – I Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro hanno concluso una indagine denunciando in stato di libertà un noto pregiudicato 34nne per truffa e furto con destrezza.

 

L’uomo, presentandosi come un Carabiniere, aveva contattato telefonicamente la vittima, una donna 81nne riferendo che il figlio aveva avuto un incidente grave ed era stato bloccato dai Carabinieri perché l’auto sulla quale viaggiano era sprovvista di assicurazione. Nella circostanza il truffatore riferiva all’anziana signora che il figlio avrebbe avuto gravi guai giudiziari se non avesse pagato la somma di 4.000,00 per risarcire il proprietario dell’altro veicolo coinvolto.

 

L’uomo al telefono aveva inoltre detto che a breve a casa sarebbe giunto un collega per ritirare la somma e porre fine alla vicenda.

 

Dopo qualche minuto presso l’abitazione è giunto un uomo che si è presentato come carabiniere ma a questo punto la malcapitata pur mostrando un orologio d’oro di grande valore, circa 10.000,00 euro, ha riferito che lo avrebbe consegnato solo in caserma a Montalto di Castro. Il malfattore vistosi impossibilitato a proseguire la truffa, repentinamente ha strappato l’orologio dalle mani della donna e si è dato alla fuga.

 

A questo punto, chiamati i veri Carabinieri, sono partiti gli accertamenti che hanno permesso, dopo qualche ora di mostrare alla malcapitata le foto segnaletiche di truffatori seriali tra i quali ha riconosciuto il truffatore denunciato, che tra l’altro nell’ultimo periodo è stato denunciato per lo stesso reato anche dai Carabinieri di Blera e di Civita Castellana per truffe svolte con lo stesso “modus operandi”.

 

Ora si attendono gli sviluppi che avrà la vicenda a seguito delle informative presentate all’Autorità Giudiziaria.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.