Comunità terapeutiche, la Regione sblocca i fondi

0

REGIONE – “Dopo 14 anni la Regione Lazio ha sbloccato e adeguato le tariffe per le prestazioni erogate dalle comunità terapeutiche, innalzandole di circa il 50%. E’ un risultato molto importante perché si tratta di un provvedimento chiesto a gran voce dalle comunità: il tariffario, infatti, era fermo al 2002 e al di sotto di altre regioni italiane. C’è stato un ascolto delle esigenze manifestate, grazie soprattutto alla collaborazione con l’Acta (Associazione comunità terapeutiche accreditate) e siamo giunti a questo risultato – per il quale ringrazio il presidente Zingaretti – che ha ancora più valore in tempi difficili per i bilanci. Nello specifico: per l’assistenza sanitaria terapeutico riabilitativa residenziale si passa da un contributo di 38 a 65 euro, per l’assistenza sanitaria semi residenziale da 24 a 41, per l’assistenza sanitaria pedagogica da 32 a 58, e da 18 a 38 euro per l’assistenza sanitaria pedagogica riabilitativa semi residenziale”.

 

Enrico Panunzi (foto)
Consigliere Pd Regione Lazio, Presidente Sesta Commissione

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.