ACQUAPENDENTE – Anniversario 2018 della Liberazione farà rima con podismo ad Acquapendente visto che nella mattinata di Mercoledì il centro storico ospiterà prima la trentaquattresima Edizione della Podistica della Liberazione e poi la trentottesima Edizione della minipodistica del bambino.

Gli eventi organizzati dall’Ufficio Sport e Turismo del Comune di Acquapendente in collaborazione con l’Atletica Di Marco Sport di Viterbo. Che per il decimo anno consecutivo ha inserito l’evento nel proprio circuito running, vedranno sin dalle ore 07.00 l’impegno di una circa ventina di volontari. Coordinati dal Sergio Pieri “Mek” e da Massimo Bellavita nel rendere in sicurezza il percorso.

A partire dalle ore 10.00 spazio agli atleti. I vincitori dello scorso anno Silvio Lepore (Polisportiva Ciociaria Antonino Fava) e Marcella Municchi (Uisp Abbadia San Salvatore) tenteranno di difendere il titolo dall’attacco di circa una settantina di partecipanti. Che lungo un anello di 7.2 chilometri da percorrere quattro volte cercheranno gloria personale, soddisfazione e divertimento.

Dopo la premiazione a cui prenderanno parte le massime autorità comunali, si realizzerà il progetto sportivo curato in strettissima collaborazione con la scuola dell’obbligo. Facente parte integrante del locale Istituto Omnicomprensivo “Leonardo da Vinci” di Acquapendente. Protagonisti i piccoli atleti che esibiranno in minigare, ricevendo come premio finale coppe e stupendi regali.

Si presenteranno ai nastri di partenza come “defending champions” Edizione 2017 Martina Maietto, Sara El Brichy, Ettore Palumbo, Valeria Bonanni, Lorenzo Nutarelli. Gabriele Polacco, Carolina Carzedda, Tommaso Barbini, Sara Benfante, Giovanni Rocchi, Jessica Ghezzi, Federico Ronca, Hamed El Brichy.
Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email