Il sindaco di Acquapendente Angelo Ghinassi, con ordinanza, ha deciso di chiudere le scuole nella giornata di lunedì 24 e martedì 25.

La misura precauzionale sembra sia motivata dal fatto che un’infermiera in servizio presso l’ospedale di Piacenza, nei giorni scorsi è stata a casa dei genitori che vivono a Castell’Ottieri in provincia di Grosseto, da dove provengono molti studenti che frequentano le scuole di Acquapendente.

L’Amministrazione Ghinassi sembra abbia deciso di chiudere gli istituti scolastici poichè l’infermiera ha partecipato ad un veglione di carnevale organizzato nei giorni scorsi a Proceno.

A Tuscania il Sindaco Bertolacci questa mattina ha emesso una ordinanza di chiusura delle scuole elementari in via precauzionale “per effettuare tutti gli accertamenti” relativi ad un caso sospetto.