ACQUAPENDENTE – Riceviamo una nota di Giordano Sugaroni che di seguito pubblichiamo: “La lavorazione-realizzazione del mosaico floreale denominato Pugnalone (creazione-intarsio di fiori e foglie all’interno di un disegno riportato su tavola) vedrà protagonista in questo mese di Maggio il Gruppo Acquaviva che nasce nel 1987 per mano di diciassette elementi che decidono di allontanarsi dai Gruppi Nuova Equipe e Comb.

In trenta anni di storia per i colori bianco arancio sono arrivati due trionfi. Datati 1988 e 1996 sono frutto della collaborazione tra il bozzettista Moreno Arcangeli e l’artista aquesiano Ennio Luzzi. Nel 2001 arriva un secondo posto con lo stesso Moreno Arcangeli che rappresenta “La sua immagine: simbolo di forza, dominio, oppressione. Infranta dalla delicatezza di un fiore”. Tre volte il Gruppo raggiunge il cosiddetto “ultimo posto del podio”. Sempre il bozzettista Moreno Arcangeli centra l’importante obiettivo negli anni 1989, 1994, 1997. Due i quarti posti: 1987 (bozzetto di Moreno Arcangeli) e 2008 con Tiziana Lombardelli che rappresenta “Morto inespressivo è l’universo intero…. Abbandonati i valori cardine del mondo…. Presa è la Speranza di un futuro Vero…. L’egoismo umano da padrone è giunto al fondo…. Solo il desiderio è l’orgoglio del pensiero…. Diano vita e colore a tutto tondo…. Sgorghi da te il nettare e ci indichi il sentiero…. Risplenda la Luce della vita nel profondo…. Fede…. Speranza….Carità”. Sempre con bozzettista Moreno Arcangeli arriva nel 1991 un quinto posto.

Due infine i sesti posti: 1998 (bozzetto Moreno Arcangeli) e 2005 con Tiziana Lombardelli che rappresenta “….ACQUA siamo noi, da un’antica sorgente veniamo; FIUMI siano noi, se i torrenti si mettono insieme: VITA nuova c’è, quando “LEI è in mezzo a noi”. Ogni partecipazione alla Festa dei Pugnaloni è contrassegnata tangibilmente dal tocco di qualità di artisti locali che abbinano fiori e foglie in cromatismi mozzafiato presentendo relazioni apprezzate dalla giuria. Al carismatico e evergreen Moreno Arcangeli, si sono alternati nei primi sedici anni di questo secolo Collettivo di Gruppo, Debora Rappuoli, Tiziana Lombardelli, Federico Del Croce, C.Nardini, F.Medori, Emma Arcangeli. Motivatissimi, simpatici ed intelligenti i capigruppo Andrea Colonnelli ed Andrea Mazzuoli che hanno avuto il compito di fare aggregazione e organizzare nei minimi dettagli la logistica raggiungendo obiettivi straordinari”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email