“Sono stato contattato in questi giorni da molti genitori che giustamente mi facevano presente il disagio economico rispetto al numero di tamponi che le famiglie devono sostenere per il rientro a scuola dei bambini dopo la quarantena. Spese non volute, che non possono essere a carico delle stesse famiglie.- dichiara il Sindaco di Bagnoregio, Luca Profili.

“Abbiamo deciso allora di intervenire attraverso un accordo con la Farmacia Bigiotti, il comune coprirà le spese per i test antigenici.

La misura sarà valida per i bambini che si recano presso le scuole dell’infanzia, alla scuola primaria e secondaria di primo grado (elementari e medie).

Da oggi (25 gennaio 2022), i genitori degli alunni/e che dovranno effettuare i tamponi, potranno recarsi dalle 9 alle 13 presso il Comune per ritirare l’autorizzazione che poi dovranno consegnare presso la Farmacia.”- conclude il Primo Cittadino.