bagnoregio amelia

BAGNOREGIO – Firmato il patto d’Amicizia tra Bagnoregio e Amelia. Per l’occasione è stata organizzata una staffetta podistica. 45 chilometri dalla cattedrale di Amelia fino alla cittadella dell’Alto Lazio. I corridori hanno portato una torcia, simbolo del gemellaggio tra le due realtà.

Scortati da un drappello di auto e moto, un’automotocavalcata. Hanno fatto tappa, lungo il tragitto, a Lugnano in Teverina, a Montecchio e a Civitella. Il percorso si è concluso a Civita di Bagnoregio intorno alle 15 con l’arrivo della staffetta e l’esibizione degli sbandieratori Città di Amelia e la presenza di una rappresentanza del Palio dei Colombi e del gruppo Armata medievale.

Alle 16 e 30 nella sala del Consiglio comunale la sigla ufficiale del Patto di amicizia fra Amelia e Civita di Bagnoregio.

Contestualmente è stata presentata l’iniziativa del biglietto unico per usufruire della rete dei piccoli musei che unisce Amelia, Bagnoregio, Lugnano in Teverina, Montecchio e Civitella del Lago. La torcia è stata collocata nella cattedrale di Bagnoregio.

“E’ importante costruire relazioni con altri comuni per lo scambio di buone pratiche, la costruzione di sinergie e percorsi da condividere per la promozione e sviluppo dei territori”. Le parole del sindaco Francesco Bigiotti.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email