Ripartire dalla natura e dagli alberi per migliorare la qualità dell’aria a vantaggio dell’intera comunitàÈ proprio con questo obiettivo che nella mattinata di ieri, martedì 4 gennaio, sono stati piantati nuovi alberi alla Valle delle Presenze di Bassano in Teverina, ai piedi del borgo 

L’installazione delle piante rientra nell’ambito del progetto “Ossigeno” della Regione Lazio, che punta al rimboschimento urbano e periurbano del territorio regionale. Obiettivo finale dì “Ossigeno” è la piantumazione di sei nuovi milioni di alberi, uno per ogni abitante della regione, per migliorare la qualità dell’aria e ridurre la concentrazione di anidride carbonica. 

“Il nostro paese è circondato dalla natura ed è nostro obbligo preservarla e tutelarla – ha commentato Alessandro Romoli, sindaco di Bassano in Teverina -. Gli alberi piantati oggi sono la nostra lettera di presentazione alle future generazioni, alle quali stiamo dicendo di voler collaborare a rendere il mondo più pulito di come lo abbiamo trovato. E vanno anche nella direzione della riqualificaziondel borgo, un progetto al quale stiamo incessantemente lavorando fin dal giorno del nostro insediamento