BOLSENA – “Dopo l’impegno assunto in un incontro pubblico organizzato dal Circolo del Pd di Bolsena nell’aprile scorso il Consigliere regionale Panunzi ha confermato quanto annunciato nella materia del demanio e dei porti lacustri.

Riepilogando brevemente la vicenda ricordiamo come siano emersi negli ultimi anni problemi in relazione alle concessioni demaniali degli esercizi commerciali e relativamente al porto.

In particolar modo per ciò che riguarda le concessioni demaniali ci trascinavamo un grosso problema relativamente a coloro che avevano fatto una precisa istanza di concessione ma non si erano mai visti rispondere dalla Regione, che invece aveva inviato dopo molti anni una richiesta di pagamento dei canoni.

Proprio per tale motivo al fine di venire incontro agli operatori il Consigliere Panunzi ha presentato diversi emendamenti alla finanziaria regionale.

In primo luogo ha richiesto che gli arretrati possano essere pagati ratealmente da coloro che hanno presentato relativa domanda ma non avevano ricevuta risposta; in ragione poi della manutenzione prestata questi titolari si vedrebbero assegnato un punteggio supplementare nelle future gare a condizione che siano iniziati i pagamenti del dovuto (almeno 1/3) e che non ci siano opere abusive insistenti sulla zona in concessione.

Un altro emendamento presentato mira invece a garantire ai Comuni la gestione degli spazi all’interno dei porti lacuali e a ricevere i relativi introiti.

Tutto ciò al fine di risolvere la problematica che era emersa negli anni scorsi; infatti la Regione aveva la competenza sui porti senza che gli introiti arrivassero ai Comuni che, al contrario, di fatto erano onerati della manutenzione e dei relativi costi.

Ringraziamo, dunque, il Consigliere Panunzi per un intervento decisivo nella soluzione di questi problemi molto sentiti nella nostra cittadina”.

Il Circolo del Partito Democratico di Bolsena

Commenta con il tuo account Facebook