CANEPINA – Per gli ultimi tre weekend di ottobre( 14-15; 21-22; 28-29) torna nel piccolo paese ai piedi dei Monti Cimini, il consueto appuntamento autunnale che vede protagonista il prodotto tipico per eccellenza: la castagna.

Canepina, un paese circondato dai castagneti, basa da moltissimo tempo la sua economia su questo prodotto e proprio per celebrarne la sua qualità, da 36 anni organizza le cosidette “Giornate della Castagna”, una delle manifestazioni più importanti e longeve dell’autunno viterbese.

L’apertura ufficiale è prevista per sabato 14 ottobre, ma, come ormai è tradizione da diversi anni, ci sarà un’anteprima venerdì 6 ottobre, con la cena di solidarietà per l’associazione Viterbo Con Amore.

Le giornate della castagna saranno caratterizzate da una serie di manifestazioni culturali, folkloristiche, artistiche, musicali accompagnate dall’immancabile distribuzione gratuita di caldarroste.

Inoltre, un altro punto di forza per l’ottobre canepinese, è la presenza delle caratteristiche cantine, situate per le vie del paese, dove sarà possibile degustare i piatti tipici della tradizione culinaria di Canepina: maccaroni e ceciliani.

Nelle domeniche dei tre fine settimana ci saranno: inaugurazione della festa con sbandieratori e musici della città di Viterbo, XXVII palio degli asini e la corsa delle carrettelle. Saranno presenti per le vie del paese una grande fiera mercato con stand di ogni genere e la famosa “Strada dei Sapori”. Inoltre saranno organizzate visite guidate gratuite presso il centro storico e i monumenti di Canepina.

La Pro-Loco si augura che anche quest’anno le giornate di festa siano un enorme successo e spera vivamente che tutti i visitatori degli scorsi anni vengano di nuovo a Canepina, per rivivere questa atmosfera unica tra il fuoco delle caldarroste e l’odore della cucina delle caratteristiche cantine.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email