Il primo appuntamento con Cioccofest e Festa della Castagna lo scorso fine settimana a Caprarola è stato un grande successo per il piccolo borgo, ma soprattutto per la Classe ’83, al banco di prova nell’organizzazione e gestione di un grande evento.

Già dai primi minuti dopo l’apertura dei cancelli delle Scuderie di Palazzo Farnese si è percepita la grande voglia dei visitatori, provenienti anche da fuori provincia, di provare tutte le degustazioni e le attività che hanno animato l’evento: caldarroste, vin brulè, pizza, piatti tipici, spettacoli circensi, giostre per bambini, concerti, percorso avventura tra alberi secolari, spettacoli di rapaci e giri sui pony.

La Classe ’83, che il prossimo anno a fine agosto organizzerà la 67° Sagra della Nocciola, ha dato prova di essere un gruppo unito e vincente, in grado di accogliere sapientemente e calorosamente la grande mole di persone che ha deciso di trascorrere il bel week end soleggiato nel bosco secolare che ha ospitato l’evento. Tra loro anche Matteo Salvini, che ha visitato la manifestazione domenica pomeriggio insieme alla compagna Francesca Verdini.

I preparativi per il prossimo fine settimana fervono già, il Comune di Caprarola, la Classe ’83, la Pro Loco Caprarola e tutta l’organizzazione di Cioccofest saranno pronti per offrire altre due giornate all’aria aperta, piene di tradizione, gusto e divertimento!

Articolo precedenteDistrugge i locali della casa famiglia, i Carabinieri bloccano con lo spray al “peperoncino” un ex ospite e lo arrestano
Articolo successivoCotral, sciopero venerdì 21 ottobre proclamato dall’Organizzazione sindacale Faisa Cisal