TUSCANIA – I Carabinieri della Stazione di Tuscania hanno tratto in arresto una donna di origine polacca per appropriazione indebita. La donna è stata rintracciata nel comune di Tuscania dai militari dell’Arma a seguito della ricezione di un ordine di esecuzione emesso dal Tribunale di Caltanissetta.

 

Il Tribunale ha emesso il provvedimento in seguito all’appropriazione di una autovettura che la stessa aveva avuto in uso nel 2007, da un’amica mentre viveva a Caltanissetta e che non aveva restituito nonostante fossero terminati i rapporti. La donna era stata fermata nel territorio viterbese con l’auto che risultava denunciata rubata e i militari recuperatala avevano informato l’Autorità Giudiziaria siciliana.

 

Dopo le formalità di rito la donna è stata accompagnata presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email