CANINO – Un anziano di circa 70 anni è stato salvato venerdì dagli uomini del Soccorso alpino e dall’eliambulanza Pegaso 33 nei boschi intorno a Canino. L’uomo durante una passeggiata è scivolato in un dirupo incastrandosi in una fessura del terreno a ridosso delle radici di una pianta secolare. Nella caduta ha riportato escoriazioni diffuse e un grave politrauma. Proprio a causa della posizione in cui si trovava l’anziano, le operazioni di soccorso sono state molto complesse e difficili.

 

Pegaso 33 ha calato prima il medico , poi il tecnico del soccorso alpino e infine l’infermiere. L’equipe dopo aver stabilizzato il ferito ha provveduto ad imbarcarlo sull’eliambulanza in volo attivando il verricello. Dopo aver issato a bordo tutto l’equipaggio Pegaso 33 si è diretto verso l’ospedale di Belcolle dove l’anziano è stato ricoverato in codice rosso. Nella zona è intervenuto anche un elicottero dei Vigili del Fuoco che però non ha dovuto partecipare all’operazioni di soccorso in quanto già portate a termine dal mezzo del 118.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email