I Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo, ieri sera hanno rintracciato e arrestato un cittadino originario del Gambia di 25 anni, che era colpito da un provvedimento di arresto in carcere, a seguito delle ripetute denunce dei Carabinieri per le continue violazioni al divieto di dimora a Viterbo a cui era sottoposto.

Il giovane originario del Gambia, era stato infatti arrestato mesi fa dai Carabinieri del NORM per spaccio ed era stato condannato come pena accessoria al divieto di dimora a Viterbo, città dove era stato sorpreso a spacciare, ma nonostante il divieto, veniva periodicamente sorpreso dai Carabinieri in città e puntualmente denunciato.

Il giudice ravvisando le numerose violazioni segnalate dai Carabinieri ha disposto l’arresto in carcere eseguito ieri.