I Carabinieri della stazione di Faleria, hanno effettuato una perquisizione domiciliare nei confronti di un giovanissimo del luogo, su decreto della Procura della Repubblica di Viterbo perché sospettato dai Carabinieri della stazione di essere uno spacciatore.

I sospetti sono risultati fondati, al termine delle perquisizioni fatte sia nella abitazione del domicilio che in quella di residenza, poiché al delle attività sono stati trovati occultati 3,2 grammi di presunto hashish e 4,5 grammi di marijuana, oltre a due bilancini di precisione usati per la droga.

Quindi il giovane è stato dichiarato in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.