Oggi, 30 giugno 2020, i Carabinieri della stazione di Orte durante un posto di controllo hanno fermato un auto con a bordo due giovani, un ragazzo ed una ragazza, entrambi di Civita Castellana.

Appena i Carabinieri si sono avvicinati i due giovani hanno aperto il finestrino, i militari hanno immediatamente avvertito l’odore di marijuana che proveniva dall’abitacolo e hanno fatto scendere i due giovani.

Li hanno, quindi, sottoposti a perquisizione, sia personale che veicolare e domiciliare; al termine della perquisizione nella loro abitazione è stato trovato un impianto per la produzione di marijuana, con lampade, serre, aeratore e temporizzatore.

Oltre a 6 piante di marijuana di varie misure, 22 grammi di marijuana  e 0,5 grammi di cocaina, i Carabinieri hanno rinvenuto materiale per confezionare la droga ed un bilancino elettronico di precisione. I due sono stati dichiarati in arresto e messi a disposizione dell A.G. di Viterbo