Prosegue senza sosta l’impegno della Polizia di Stato al contrasto delle condotte di guida pericolose sulle strade della Provincia di Viterbo.

In particolare ieri, gli agenti della Sezione Polizia Stradale di Viterbo, anche impiegando equipaggi in abiti civili hanno effettuato specifici controlli contro l’utilizzo scorretto del telefonino durante la guida.

45 punti della patente decurtati e  contestate diverse infrazioni al codice della strada per un totale di € 1.500 circa.

Articolo precedenteMontefiascone, una delegazione della Regione Lazio visita la sede della l’AS.VO.M.-O.D.V. – Protezione Civile
Articolo successivoPaola Truglio protagonista alla Maratona di Berlino