VITERBO – Pericoloso pregiudicato espulso dal territorio nazionale dopo la scarcerazione. Un detenuto di nazionalità rumena, di 45 anni, con numerosi precedenti e condannato per i reati di rapina aggravata e porto illegale di armi, è stato espulso dal territorio dello Stato.

Era recluso nel carcere di Viterbo dove stava scontando la pena cui era stato condannato. Il Prefetto di Viterbo aveva emesso, nei confronti del medesimo, un provvedimento di allontanamento dal territorio nazionale per motivi imperativi di pubblica sicurezza.

Scarcerato per fine pena, il Questore ha disposto l’accompagnamento del cittadino romeno all’aeroporto di Fiumicino ove è stato imbarcato su di un volo diretto in Romania, scortato a bordo dal personale dell’Ufficio Immigrazione.

Continuerà da parte dell’Ufficio Immigrazione l’attività di controllo sulla regolarità dei requisiti da parte degli stranieri presenti nel nostro territorio.

Commenta con il tuo account Facebook