ONANO – Disavventura per una donna di Onano di 32 anni, che nel rientrare a casa, ieri pomeriggio, ha notato uno sconosciuto che si muoveva in modo furtivo nell’androne della sua abitazione, e alla vista della donna si dava precipitosamente alla fuga, ma la stessa riusciva a fotografarlo con il suo cellulare, e immediatamente avvisava i carabinieri della stazione di Onano, che in servizio di prontezza operativa intervenivano subito e davano il via a puntuali investigazioni per identificare il ladro fotografato, che è stato successivamente appurato era entrato in casa della vittima dove aveva trafugato i 300 euro.

Le puntuali investigazioni dei carabinieri portavano a seguito di diramazione di ricerche mirate, ad identificare e fermare il ladro a Sorano in provincia di Grosseto e a denunciarlo dopo completa identificazione in un soggetto polacco di 28 anni.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email