Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Montefiascone, hanno individuato e denunciato un cittadino italiano di 35 anni, perché allacciandosi abusivamente al contatore del vicino di casa, gli rubava la corrente che utilizzava per il garage della sua abitazione.

I conti, infatti, al titolare del contratto di energia elettrica non tornavano, così preoccupato ha sporto denuncia alla stazione dei Carabinieri per vederci chiaro e gli stessi Carabinieri hanno immediatamente attivato le indagini del caso.

In breve tempo hanno accertato che i dubbi del denunciante erano giusti, infatti hanno scoperto che il vicino di casa aveva allacciato le pertinenze della sua abitazione alla sua casa tramite l’attacco al contatore, peraltro maneggiando pericolosamente e arbitrariamente l’impianto elettrico solitamente devoluto al gestore della corrente; immediatamente è stato quindi identificato e denunciato per furto aggravato dai Carabinieri.