TARQUINIA – Un trentenne rumeno è stato fermato e denunciato dagli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia per furto e danneggiamento. L’episodio si è verificato giorni fa, quando il titolare di uno stabilimento balneare del litorale viterbese aveva denunciato il danneggiamento del suo locale, dal quale erano stati sottratti denaro e tre blocchetti di assegni in bianco.

 

Le immediate indagini avviate dagli uomini del Commissariato di Tarquinia, consentivano di risalire all’autore del furto rintracciato nei pressi del Lido. L’uomo, con numerosi precedenti specifici per reati contro il patrimonio, dopo le formalità di rito, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e sono state avviate le procedure per l’allontanamento dello stesso dal territorio nazionale. Prosegue l’intensificazione dei servizi del Commissariato di Tarquinia, così da assicurare al meglio il capillare controllo del territorio e prevenire ogni tipo di illegalità.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email