VITERBO – Nel corso di mirati servizi volti a prevenire e contrastare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti da parte dei giovani viterbesi, gli uomini della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo hanno realizzato un’intensa attività di polizia giudiziaria.

 

In particolare, dopo ripetuti appostamenti, sono stati sottoposti a verifica numerosi soggetti gravitanti nel mondo dello spaccio della droga. Dall’esito dei controlli è stata effettuata una capillare perquisizione nell’abitazione di un uomo, di origini romane, classe 1970, all’interno della quale sono stati rinvenuti diversi involucri di sostanza stupefacente del tipo hashish, nonché gli strumenti occorrenti per il confezionamento delle dosi, tutto sequestrato dalla Polizia di Stato.

 

Il soggetto, condotto in Questura, dopo le formalità di rito, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Prosegue incessante in tutta la Provincia l’attività della Squadra Mobile della Questura di Viterbo finalizzata al contrasto dello spaccio e del consumo di droga.

Commenta con il tuo account Facebook