Nella notte si è consumata una vera e propria tragedia nella discoteca Lanterna Azzurra, a Corinaldo, vicino ad Ancora.

Sei persone sono morte schiacciate dalla folla che tentava di uscire dal locale. Il panico era stato generato apparentemente da uno spray urticante. In queste ore, si cerca di ricostruire i fatti che hanno portato alla tragico evento, alcuni testimoni parlano di un odore acre che si è sparso nell’aria.

Tale modalità ricorda quella utilizzata a Torino in piazza San Carlo il 3 giugno del 2017 durante la proiezione della finale di Champions League Juventus-Real Madrid.

Le vittime sono cinque ragazzi minorenni (tre ragazze e due ragazzi, tra i 14 e i 16 anni) e una madre di 39 anni che aveva voluto accompagnare la figlia le vittime. Si contano almeno 13 feriti gravi. 

Il locale avrebbe ospitato il concerto del cantante trap Sfera Ebbasta.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email