Un imprenditore di origini romane è stato denunciato dai Carabinieri della Stazione di Sutri che sono intervenuti unitamente ad altre pattuglie della Compagnia di Ronciglione, per bloccare una festa abusiva organizzata in una campagna nei pressi della località monte Topino, con musica ed alcol a pagamento dove erano presenti centinaia di giovani provenienti in parte da Roma.

L’ organizzatore è stato denunciato per avere organizzato una festa con intrattenimento senza essere autorizzato, e l’evento è stato sospeso