Gli agenti della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Viterbo hanno sorpreso ieri pomeriggio un minore straniero che aveva da poco imbrattato con vernice spray di colore rosso la scultura “Il Risveglio”, meglio nota come la statua “Il Gigante” di Valle Faul.

Il ragazzo, che era insieme ad altri due giovanissimi, è stato denunciato in stato di libertà per imbrattamento e deturpamento di cose altrui, prima di essere affidato ai genitori.

Sul posto gli operatori hanno anche rinvenuto e sequestrato le due bombolette utilizzate per l’imbrattamento.

Articolo precedenteBagnaia, militare dell’Esercito disarma un soggetto armato
Articolo successivoServizio civile universale, trentacinque giovani impegnati nei progetti a supporto degli uffici comunali, scuole e Protezione Civile