polizia cellulare

I servizi preventivi di pattugliamento attuati capillarmente dalla Squadra Volante  hanno consentito agli uomini della Squadra Volante della Polizia di Stato della Questura di Viterbo di denunciare due soggetti quarantenni che avevano appena tentato di rubare su un’autovettura in sosta.

I fatti si sono svolti nei giorni scorsi  quando alla Sala Operativa giungeva la segnalazione di  due uomini che,  mentre cercavano di accedere all’interno di un’autovettura, venivano disturbati e si allontanavano a bordo del loro veicolo.

Immediatamente i poliziotti della Squadra Volante avviavano specifiche ricerche finalizzate al rintraccio del mezzo segnalato  nel territorio cittadino.

L’attività produceva i frutti sperati tanto che i due venivano  individuati lontano da dove erano stati visti a bordo della loro autovettura dove, a seguito di perquisizione, venivano rinvenuti gli oggetti utilizzati dai due per scassinare gli autoveicoli.

Gli uomini venivano quindi condotti in Questura e denunciati per tentato furto aggravato in concorso.

Proseguirà la pianificazione dei  servizi di vigilanza disposti dalla Questura di Viterbo così da garantire in ambito cittadino, nell’arco delle 24 ore, un continuo e capillare  controllo del territorio.

Commenta con il tuo account Facebook