A Sutri, comune della Tuscia in cui è sindaco Vittorio Sgarbi, i ristoranti potranno restare aperti fino alle 22,00; mentre bar e pasticcerie fino alle 20,00. Il tutto nei pieno rispetto delle norme vigenti. La decisione dello storico e critico…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteUNITUS, il professor Silvano Onofri nominato presidente della Commissione Scientifica Nazionale per l’Antartide
Articolo successivoAcquapendente, Teatro Boni sospende l’attività in seguito al DPCM del 24 ottobre