CAPRANICA – Una piazza 7 Luglio con centinaia di presenti, tutti in attesa dell’inaugurazione della bottega sociale Be Different dei ragazzi diversamente abili della Cooperativa sociale Gli Aquiloni: una piazza in festa, con balli, giochi di una volta e la gioia dei passanti. Protagonisti di questa giornata i ragazzi speciali, i volontari e tutti i loro educatori che non si sono lasciati scappare l’occasione di dare spettacolo animando e coinvolgendo tutti i curiosi che sono voluti intervenire in questa giornata di festa.

 

Come da rito l’ingresso in bottega è stato preceduto dal classico taglio del nastro e da diversi saluti istituzionali, sono voluti non sono voluti mancare il Prefetto di Viterbo Antonella Scolamiero, l’Onorevole Alessandro Mazzoli, il sindaco di Capranica Angelo Cappelli e Mario Brutti Presidente della Fondazione Carivit di Viterbo.

 

L’idea di questo negozio nasce dalla volontà di responsabilizzare i ragazzi, dare loro una possibilità ma soprattutto realizzare uno dei loro sogni, vedere esposte le loro “opere d’arte”. Gli oggetti in vendita sono il frutto del lavoro che ogni pomeriggio i ragazzi svolgono nei laboratori creativi, ma non è tutto in questa bottega dal cuore grande è possibile acquistare oggetti di ogni genere per un incontro tra pezzi di mondo e piccole realtà di artigianato locale, è possibile scegliere e creare bomboniere su misura e per tutti i gusti.

 

LIV_6187

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email