La proposta è stata approvata all’unanimità. Martedì 29 novembre 2022 il Consiglio Comunale di San Lorenzo Nuovo ha approvato all’unanimità e con piena convinzione l’iniziativa della Coldiretti atta a contrastare la produzione e la diffusione nel nostro sistema alimentare di cibo sintetico fabbricato a mezzo di bioreattori.

Lo scopo della petizione è quello di sensibilizzare, istituzione e popolazione sui rischi connessi alla diffusione del cibo sintetico, tutelare i nostri prodotti tradizionali connessi alla biodiversità locale che rappresentano un patrimonio da conservare e protggere, contrastare nei limiti del possibile gli impatti che potrebbe avere sui nostri territori un prodotto omologante lontano dalle specificità territoriali.

Articolo precedenteChristian Santoro eletto presidente del consiglio comunale dei giovani di Bassano in Teverina, Gianluca Mancinelli vice
Articolo successivoViterbese – Gelbison, al Rocchi termina 0-0