Una gara che valeva uno spareggio, finita in un pareggio, quella disputata sullo stadio delle Fontanelle, dal fondo in buone condizioni, in una mattinata di sole, dalla temperatura piuttosto alta, alla presenza di circa cento spettatori, quella tra la formazione locale di mister E. Centaro e quella ospite del Tolfa del mister R. Sperduti.


Terza gara di campionato, seconda consecutiva in casa per il Montefiascone che, al pari del Tolfa, conquista il primo punto in classifca dopo due sconfitte nelle prime due gare di campionato. Un risultato, comunque, bugiardo che penalizza la formazione locale, la quale, almeno in altre due occasioni, poteva benissimo andare a rete se, prima non fosse stato l’estremo difensore Borriello a salvare la sua porta con due magnifiche parate, nel giro di pochi secondi, su serie di tiri degli attaccanti locali, poi il palo colpito.

Cosa dire della gara? Una gara alquanto noiosa nella prima frazione di gioco, durante la quale sembrava che le due formazioni avessero un timore reverenziale che li condizionava nella velocità delle azioni provocando la poca lucidità in fase d’impostazione e, perché no, qualche affanno in fase difensiva. Due formazioni scese in campo con lo stesso obiettivo: portare a casa i primi punti della stagione con la formazione locale reduce dalla sconfitta, subita in casa domenica scorsa per due ad uno ad opera del C.Tarquinia ed il Tolfa reduce, anch’essa dalla solenne sconfitta rimediata in casa per opera della V. Acquapendente, quasi un destino comune che pesava sulle due formazioni. Ne è uscito fuori un primo tempo tutto da dimenticare se non per la punizione, nei minuti finali, battuta da Cascianelli che ha significato il vantaggio per la formazione ospite di mister Sperduti.

Al ritorno in campo per la seconda frazione di gioco, la formazione locale di miser Centaro si è subito spinta in avanti conseguendo la rete del pari dopo appena cinquanta secondi di gioco con un colpo di testa dell’attaccante Guidozzi. A questo punto la gara si è vivacizzata, con la formazione locale proiettata più in avanti, alla disperata ricerca del raddoppio e quella ospite determinata a chiudere ogni spazio; così un certo nervosismo è iniziato a serpeggiare tra gli atleti, per cui, il direttore di gara è dovuto ricorrere a molte ammonizioni sfociate poi nell’espulsione di Renzi intorno alla metà del secondo tempo e Mecucci pochi minuti tempi.

Sulla cresta dell’entusiamo la formazione locale, sorretta dal proprio pubblico, anche oggi abbastanza numeroso, più volte, è arrivata vicino al raddoppio, che, se non fosse stata un abbondante dose di sfortuna nei suoi confronti, a negarle la realizzazione di almeno altre tre reti, avrebbe conseguito la sua prima vittoria stagionale con un risultato di tutto rispetto.


La gara, comunque, specialmente nella prima frazione di gioco, è stata molto noiosa specialmente da parte della formazione locale che si rivelava, lenta nei passaggi della fase d’impostazione ed alquanto dispersiva a centro campo sia in fase di costruzione che d’interdizione, mentre la formazione ospite, che non aveva nulla da perdere, si adattava alla tattica di quella locale. La formazione locale sicuramente ha fatto qualcosa in più di quella ospite, ma oggi ha trovato sulla sua strada tanta sfortuna che, alla fine, è stato il dodicesimo uomo in campo. Comunque i ragazzi di mister Centaro stanno crescendo e, sicuramente, con più grinta, più determinazione, velocizzando il gioco che, poi, nel calcio significano più esperienza, più astuzia e concretezza, con l’arrivo di una punta di qualità che, ad onor del vero, manca nella compagine del direttore sportivo Piscopiello, sicuramente, nel prosieguo del campionato, potranno dire la loro.

Pietro Brigliozzi

MONTEFIASCONE – TOLFA 1-1
Montefiascone: Silvestri; Cetilica, Frateiacci; Nardecchia, Delle Monache, D’Aprile; Battisti, Kitabu, Chiarolanza, Guidozzi, Santos. A disp.: Chicca, Rocchetti, Buratti, Musella, Taishi, Renzi, Trofin, Selvi. All. E. Centaro


Tolfa: Borriello; Marconi, Sgamma; Perfetti, Pistola, Santoni; Lavagnini, Cascianelli, Trincia, Mecucci, Copagnucci. A disp.: Giliberti, Speroni, Scudi, Milici, Spagnoli, Conforti, Braccini, Smacchia, Mercuri. All. R. Sperduti.


Arbitro: Sig. M. Antonellis. Ass.ti: Caretti, Negro.
Marcatori: 44 pt Cascianelli(T), 1 st Chiarolanza(M)
Note: Nella seconda metà del secondo tempo espulsi Renzi del Montefiascone e Mecucci del Tolfa.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email