Protezione Civile Montefiascone

Oggi su disposizione del sindaco Massimo Paolini, e in sintonia con il dirigente del quarto settore, è in atto il servizio di consegna generi alimentari e medicinali a domicilio.

Questo servizio, espletato dai volontari dell’ AS.VO.M.-O.D.V.- Protezione Civile, per essere chiari e nella corretta informazione, per il momento, è riservato alle due persone che sono in quarantena volontaria con il pieno rispetto delle norme e direttive emanate dall’Agenzia di Protezione Civile della Regione Lazio.

Con l’occasione si precisa che, come al solito, spesso si presentano telefonicamente persone che dichiarano la loro infermità, poi, magari, si riscontra che non c’è nulla di vero e tutti vogliono essere serviti a casa.

Tutto ciò crea un ingiustificato lavoro e, al tempo stesso, intasa la linea telefonica che ha necessità di essere più libera possibile.

La Protezione Civile, in piena collaborazione con l’Amministrazione Comunale, specialmente con il Settore ai Servizi Sociali, stanno studiando ed approntando l’estensione del servizio anche ad altre persone che ne abbiano vera e reale necessità, la quale sarà valutata, molto attentamente, di caso in caso.

Per quanto riguarda la presenza dell’infezione provocata dal terribile virus, in città, viene ribadito, che attualmente e fortunatamente, ancora non ci sono casi di rilievo. Il tutto tenendo conto che diversi sintomi sono uguali, e non sempre, si tratta di contagio ma di semplice forma influenzale, non dimenticando che siamo ancora in inverno e l’influenza di turno è ancora in atto. Per questo non vanno creati allarmismi né diffuse notizie se non sono state acquisite dalle fonti ufficiali sanitarie. 

Pietro Brigliozzi