TUSCANIA – Nella mattinata di venerdì si è tenuto un incontro tra l’Amministrazione Comunale, la Direzione delle Infrastrutture della Regione Lazio e la Task Force per l’Edilizia Scolastica voluta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per la verifica dello stato di attuazione degli interventi sulle scuole.

 

Il monitoraggio effettuato ha interessato la scuola media Vincenzo Campanari, sulla quale si sta risolvendo il problema del contenzioso e la scuola elementare e media Ridolfi per la sua messa in sicurezza. La verifica dei lavori effettuati, che risultano alla fase finale, è stata l’occasione per programmare gli interventi futuri su tutte le strutture scolastiche.

 

Inoltre, sono stati individuati alcuni percorsi per la richiesta di finanziamenti per diversi milioni di euro. Uno di questi riguarda l’utilizzo della legge sull’8 per mille (per 1. 668.669,28 euro), un altro i piani regionali per l’edilizia scolastica (per 800.000 euro), richieste queste già inserite nel piano triennale per le opere pubbliche ed in ultimo i fondi stanziati dal Governo per “la buona scuola”. Il tutto dovrà essere inserito entro il 31 ottobre in un portale istituito per il monitoraggio delle scuole del Lazio. “E’ stata una riunione che ha dato delle risposte positive agli interventi già realizzati -dichiara l’assessore ai lavori pubblici Rosalinda del Signore- ma sono fiduciosa sull’esito positivo dei finanziamenti richiesti perché per la prima volta si sta prestando una grande attenzione sulla sicurezza delle scuole”.

Luca Brodo

Commenta con il tuo account Facebook