Pool sulla sicurezza del litorale, consegnati a Montalto gli attestati Blsd ai volontari

0

MONTALTO DI CASTRO – Si è svolto nella serata di ieri l’incontro sulla sicurezza per la stagione estiva tra l’amministrazione comunale, la Guardia costiera, i Vigili del fuoco, la Fin Salvamento, gli assistenti bagnanti, la Polizia locale e i gruppi comunali di Protezione civile di Montalto e Tarquinia. Oltre al sindaco Sergio Caci, il vicesindaco Luca Benni e il presidente del Consiglio comunale Emanuele Litardi era presente il comandante provinciale dei Vigili del fuoco di Viterbo, Gianfranco Monopoli, che assieme a volontari, operatori di polizia e dipendenti comunali ha condiviso le ragioni per cui è stato istituito a Montalto e Pescia un pool sulla sicurezza della costa. L’incontro è stato anche l’occasione di consegnare sei defibrillatori che saranno a disposizione, quattro nelle strutture comunali di Montalto e Pescia e due a bordo della pattuglie della Polizia locale. Consegnati anche gli l’attestati del corso Blsd (Basic life support defibrillation) che agenti, volontari e personale degli uffici comunali hanno eseguito nelle scorse settimane.

 

«Il senso di questa importante iniziativa – ha sottolineato nel suo intervento il sindaco Sergio Caci – è quella di salvare le vite umane, e questo è il nostro e il vostro obiettivo quotidiano: quello di intervenire in caso di emergenza a fianco delle istituzioni e dell’amministrazione comunale. Come Comune ci mettiamo a disposizione per cercare di portare Montalto e Pescia ad un livello di sicurezza tale che possa essere utile ai nostri cittadini e alle persone che hanno scelto il nostro territorio per trascorrere le vacanze. Ringrazio per essere tra noi il dott. Monopoli del comando provinciale dei Vigili del fuoco di Viterbo, il comandante della Guardia costiera Lamberto Alessandro, il comandante della Polizia locale Adalgiso Ricci e tutti voi che offrite il vostro contributo a favore della comunità, che è il successo di queste nostre iniziative».

 

Quest’anno le linee guida per la vigilanza e l’assistenza balneare, dettate dalla Capitaneria di Porto, sono state ampliate dall’amministrazione comunale con una ulteriore torretta di avvistamento posizionata a Pescia Romana, oltre alle tre già installate sulle spiagge del territorio comunale. Il Comune ha inoltre acquistato un mezzo acquatico per il Corpo dei Vigili del fuoco che fino a settembre sarà di stanza a Montalto, a Pescia e Tarquinia con tre moto d’acqua per il soccorso in mare.

 

«Ringrazio il gruppo comunale di Tarquinia – ha aggiunto il vicesindaco e delegato alla sicurezza Luca Benni – per la fattiva collaborazione che si è instaurata con i nostri volontari comunali. Il Gruppo comunale di Protezione civile di Montalto cresce sempre più, così come il nucleo sommozzatori che, sotto le direttive della Guardia costiera, è di supporto per eventuali interventi più delicati. Un particolare ringraziamento va a tutti i volontari e le associazioni che hanno aderito al progetto del gruppo comunale di Protezione civile di Montalto. Ci sentiamo fieri del lavoro che stiamo svolgendo, i turisti potranno trascorrere nel migliore dei modi una stagione balneare sicura grazie alla competenza degli organi preposti alla sicurezza».

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.