“Ieri è stata una giornata importante per il Lazio. Con la firma dell’accordo per lo Sviluppo e la Coesione da parte del Presidente del Consiglio dei ministri Giorgia Meloni e del Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca è stato programmato il futuro della nostra Regione”.

E’ quanto affermano in una nota congiunta il deputato e presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera Mauro Rotelli, il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio Daniele Sabatini e la presidente della Commissione Agricoltura e Ambiente del Consiglio regionale Valentina Paterna.

“Con l’accordo infatti – prosegue la nota – per il nostro territorio si apriranno delle opportunità straordinarie, con il finanziamento di una serie di interventi rivolti a favorire una rinnovata visione di crescita e sviluppo, con un investimento complessivo di oltre 1 miliardo e 220 milioni di euro, di cui circa 400 milioni destinati alla Provincia di Viterbo. Queste risorse saranno investite fra infrastrutture ferroviarie e viarie, valorizzazione dei beni culturali, ma anche turismo, competitività delle imprese, interventi sul rischio del dissesto idrogeologico e messa in sicurezza del territorio”.

“Siamo pienamente soddisfatti per questo importante traguardo – concludono- segno evidente della forte sinergia che si è creata fra Governo e Regione Lazio, sinergia che renderà il Lazio più forte e competitivo dopo anni di promesse non mantenute e di dialoghi inconcludenti fra Istituzioni. Un grazie al premier Meloni e al presidente Rocca per aver scritto oggi una grande pagina di buon governo”.