Andrea Di Sorte, coordinatore provinciale di Forza Italia, per chiudere la campagna elettorale della lista a sostegno di Claudio Ubertini, candidato Sindaco per Viterbo, ha tirato fuori il suo asso nella manica ed ha invitato Anna Maria Bernini, politico, avvocato, dal 27 marzo 2018 capogruppo di Forza Italia al Senato della Repubblica e dal 15 febbraio 2021 Vice coordinatrice Nazionale del partito.

Foto G De Zanet Bernini Per Ubertini Sindaco 1 700x350

La senatrice Anna Maria Bernini presso lo Chalet Garbini ha affascinato tutti i presenti, relatrice insieme a Giulio Marini, Francesco Battistoni, Claudio Ubertini e Andrea Di Sorte.

Foto G De Zanet Bernini Per Ubertini Sindaco 3 700x350

Marini ha riassunto le modalità per cui si è giunti a sostenere la candidatura Ubertini, che ha avuto dei trascorsi di collaborazione quando ha guidato con merito il Comune.

Foto G De Zanet Bernini Per Ubertini Sindaco 4 700x350

Battistoni ha sottolineato come Ubertini abbia apprezzato tutto l’impegno profuso da Di Sorte per la campagna elettorale, Battistoni ha descritto Ubertini come un sindaco che potrebbe dirigere una Giunta capace di gestire i fondi che sono arrivati e stanno arrivando.

Foto G De Zanet Bernini Per Ubertini Sindaco 5 700x350

“Questa – ha precisato il senatore – è una campagna elettorale complessa, si deve cercare di abbassare quel 40% di elettori che avrebbe esternato la voglia di non votare”.

Foto G De Zanet Bernini Per Ubertini Sindaco 6 700x350

Poi ha preso la parola Anna Maria Bernini che ha subito voluto sottolineare come questa non sia la sua prima visita a Viterbo, in precedenza aveva avuto modo di conoscere i viterbesi che ha definito un popolo di lavorato  seri e tenaci.

“La lista che avete messo in piedi – ha proseguito la senatrice di Forza Italia – è una lista variegata con persone nuove ma competenti ed esperti”.

Ha poi proseguito affermando “è ovvio che uniti si vince, purtroppo a Viterbo si è creata una spaccatura che credo tornerà a rimarginarsi. Avete dato segno di vitalità e la campagna elettorale ne è stato segno evidente, parlando con i candidati ho riscontrato competenza e professionalità. Siamo “patrioti” anche noi – ha chiosato la Bernini – e sono certa che i risultati si vedranno”.

Ubertini ha evidenziato le linee programmatiche del suo impegno e ha ringraziato ancora una volta per il lavoro proficuo e produttivo di Andrea Di Sorte.

Alla senatrice Bernini per ricordo della giornata è stato donato un interessante volume dal titolo Necropoli Rupestri.

Articolo precedenteScommesse a Roma, nuove assoluzioni: il sistema è discriminatorio
Articolo successivoCovid, come votare in trattamento o isolamento domiciliare