VITERBO – “Sulla sanità un grande lavoro, ma la partita non è chiusa e ora si apre la sfida sulla qualità della salute in cui la Tuscia deve avere un ruolo di primo piano”. E’ quanto sostengono Andrea Egidi e Luisa Ciambella insieme candidati alle Regionali per il Pd.

“Zingaretti ha avuto il merito di aver riportato i conti in ordine – proseguono Egidi e Ciambella – di aver fatto uscire la sanità dal commissariamento, di aver investito sulla rete delle case della salute, di aver trovato i finanziamenti per il completamento di Belcolle. Consapevoli che questi processi richiedono tempi lunghi, siamo convinti che la strada sia chiara ed inequivocabile: stop ai viaggi della speranza fuori provincia. Serve migliorare ed elevare la qualità dei servizi e delle cure, dando risposte ai cittadini su tempi certi e veloci delle prestazioni. Dobbiamo interrompere l’esodo da Viterbo verso strutture ospedaliere limitrofe e, al contrario, puntare sulle eccellenze della Tuscia, per invertire l’attuale trend negativo.

A tal proposito – concludono Egidi e Ciambella – daremo il nostro contributo e sostegno al lavoro già avviato in questa direzione. Un lavoro che va assolutamente intensificato e promosso con sacrificio e serietà. Il nostro impegno sarà volto ad abbattere le liste di attesa affinché ricevere delle prestazioni mediche efficaci e in tempo utile possa diventare un diritto per tutti i cittadini della Tuscia e non un privilegio”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email