Nella mattinata di oggi sono iniziati i lavori di rifacimento del manto stradale della SP 30 a Vasanello commissionati dalla Provincia di Viterbo. 

Si tratta di un intervento di fondamentale importanza, dal momento che la strada in questione si trova nel centro del paese e funge da collegamento con i comuni limitrofi e lo svincolo autostradale di Orte. I lavori permetteranno la sistemazione e riasfaltatura di circa un chilometro di strada in entrambe le carreggiate.  

I lavori iniziati oggi a Vasanello si inseriscono all’interno di una lunga serie di interventi nei tratti di competenza della Provincia che l’amministrazione sta portando avanti con forza fin da quando si è insediata lo scorso 29 dicembre. 

Tra gli interventi realizzati ci sono la riasfaltatura della strada Sammartinese nel tratto che da Viterbo arriva fino al Belcolle, il rifacimento della segnaletica orizzontale delle strade SP 20 nel territorio del comune di Bomarzo e Sp 25, la messa in sicurezza della strada provinciale orvietana nel territorio del Comune di Bolsena, la realizzazione di una rotatoria a Farnese presso la strada SP 47 e i lavori di asfaltatura della strada provinciale Sp 19 che attraversa la località Pisciarello a Sipicciano. 

Non solo. La Provincia di Viterbo ha già calendarizzato un piano di investimenti da 5,3 milioni di euro per strade e infrastrutture nei comuni che rientrano nel territorio dell’area interna alta Tuscia. 

“La sistemazione dei tratti stradali di competenza dell’Ente è prioritaria per l’amministrazione provinciale – ha commentato il Presidente della Provincia Alessandro Romoli -. Intervenire è fondamentale in primis per garantire la sicurezza degli utenti, ma anche perché avere le strade in buono stato è essenziale per lo sviluppo economico, logistico e turistico del nostro territorio”. 

“Vorrei ringraziare il consigliere provinciale con delega alla viabilità e lavori pubblici, Maurizio Palozzi, che da mesi sta seguendo gli interventi sulle strade”, ha concluso il Presidente Romoli.