La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare concorre attivamente alle attività dell’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) finalizzate alla ricerca di potenziali donatori di midollo osseo; in tale ottica sabato 2 dicembre 2023, presso il Reparto Ematologia di Belcolle, oltre 50 allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare appartenenti al 26° Corso Normale si sono sottoposti ad attività di tipizzazione con successivo inserimento nell’elenco dei possibili donatori.

Le attività si sono svolte alla presenza della referente ADMO di Viterbo Paola Masserelli, della D.ssa Silvia Da Ros del Reparto di Ematologia e dell’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Viterbo Patrizia Notaristefano.

Erano presenti anche alcune persone che in passato hanno ricevuto midollo osseo e che hanno rivisto in questi ragazzi quegli eroi che hanno contribuito alla loro salvezza.

La tipizzazione è un’attività di grande importanza in quanto solo una persona su centomila presenta un tasso di compatibilità sufficiente con chi è in attesa di trapianto ma può essere determinante per salvare una vita umana. La tipizzazione è, pertanto, necessaria per ampliare il “pool” di possibili donatori e donatrici ed aumentare così la possibilità di trovare un “gemello” geneticamente compatibile.

“Il gesto di questi giovani allievi rappresenta un atto di generosità eccezionale e contribuisce a dare speranze di vita a tante persone che hanno bisogno di un trapianto di midollo” – dice il Comandante della Scuola Marescialli AM e dell’Aeroporto di Viterbo, Colonnello Pilota Gianluca Spina. “Tale iniziativa dimostra, ancora una volta, quanto le donne e gli uomini della Forza Armata costituiscano un punto di riferimento valoriale per la collettività e nel contempo evidenzia il grande bagaglio di valori etico-morali posseduto dagli Allievi Marescialli dell’Aeronautica Militare”.

Un aspetto, quello dell’impegno sociale, che caratterizza i cento anni di storia dell’Aeronautica Militare e che testimonia la passione, la tenacia e la competenza con la quale opera la Forza Armata anche su temi socio-sanitari a beneficio della collettività.

La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comando delle Scuole dell’A.M. e della 3^ Regione Aerea di Bari; il Reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione; dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, fornisce il supporto tecnico-operativo,  i servizi alla navigazione aerea e l’attività di force-protection sull’aeroporto Tommaso Fabbri.