Sonia Perà

 

VITERBO – Riprese cinematografiche e televisive a Viterbo, l’assessorato allo sviluppo economico e la relativa struttura amministrativa referente dell’amministrazione per i rapporti con le società di produzione.

È stato stabilito nelle linee di indirizzo approvate recentemente dalla giunta al fine di regolamentare le procedure da seguire in caso di riprese cinematografiche e televisive sul territorio comunale. Lo comunica l’assessore Sonia Perà, che entra nel dettaglio della delibera pubblicata lo scorso venerdì, e spiega: “Il nostro territorio, in particolar modo il centro storico cittadino, è stato scelto in moltissime occasioni come location di film e fiction da parte di produzioni nazionali e internazionali. Vogliamo continuare a incentivare queste scelte e promuovere la nostra città come scenografia naturale, anche in collaborazione con Roma Lazio Film Commission, con la quale siamo in stretto contatto da tempo.

Gli uffici del mio assessorato, di pari passo con la struttura amministrativa, provvederanno a realizzare un format necessario per l’acquisizione e la gestione di richieste e il coordinamento delle successive procedure burocratiche da espletare. Verrà concesso il patrocinio alle case di produzione, in quanto opportunità di promozione turistica, culturale e mediatica, verranno messi a disposizione immobili e spazi di proprietà comunale qualora richiesti, così come verranno concesse agevolazioni per l’eventuale occupazione di spazi e aree pubbliche se rientranti tra le attività aventi diritto. L’intento dell’amministrazione, e principalmente il mio auspicio, è quello di consentire la realizzazione delle riprese fornendo la massima collaborazione da parte di tutte le strutture amministrative interessate: dalla Polizia Locale al settore patrimonio, dall’urbanistica ai lavori pubblici, dalla cultura al turismo. In questo modo – conclude l’assessore Perà – non solo forniremmo un servizio efficiente a chi sceglie di girare nel nostro territorio, ma andremmo anche ad incentivare un ritorno delle stesse case di produzione nella nostra città”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email