Il Comune di Soriano nel Cimino, da oggi e fino al 17 Maggio, ha stabilito l’orario di apertura e chiusura al pubblico per la vendita di qualsiasi settore individuato sia dal DPCM dell’11.03.2010, DPCM del 10.04.2020 che delle Ordinanze del Presidente della Regione Lazio, ad eccezione delle Farmacie Parafarmacie: tutti giorni feriali dalle ore 08,30 alle ore 19,00 e i giorni festivi dalle ore 08,30 alle ore 13,00.

L’orario di apertura e chiusura – si legge in una ordinanza del Sindaco Fabio Menicacci – per le attività specializzate per la vendita di prodotti agricoli e materiali edili sono fissati, solo per i giorni feriali dalle ore 7,00 alle ore 19,00, con chiusura con obbligo di chiusura per i giorni festivi.

Come previsto dal DPCM del 26.04.2020 le attività di somministrazione di alimenti e bevande sono sospese, fatta tuttavia eccezione per gli eserciziche effettuano la consegna a domicilio o il servizio da asporto.

La stessa regola vale per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande posti nelle aree di servizio e rifornimento carburante lungo le autostrade, che possono parimenti vendere solo prodotti da asporto da consumarsi al di fuori dei locali.

Il servizio di consegna a domicilio deve comunque svolgersi nel rispetto dei requisiti igienico-sanitari, sia per il confezionamento che per il trasporto, evitando che al momento della consegna ci siano contatti personali a distanza inferiore a un metro.

Lo stesso dicasi per la vendita da asporto dei prodotti alimentari (per es. coni gelato, cappuccini e tranci di pizza, etc.) che non potranno essere consumati nell’esercizio né in prossimità dello stesso, per evitare assembramenti.

Per tali ragioni, e per fare rispettare la distanza interpersonale di un metro, è possibile per i rivenditori dotarsi di un bancone per la consegna della merce all’ingresso dell’esercizio, o altrimenti contingentare l’accesso nell’esercizio al fine di far rispettare la predetta distanza interpersonale di sicurezza.

E’ possibile effettuare, da parte delle aziende della ristorazione, il servizio di asporto fatto in auto (drive through) mantenendo sempre la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro e rispettando i divieti di consumare i prodotti sul posto di vendita e di sostare nelle immediate vicinanze.

 

L’Amministrazione informa la popolazione e tutte le persone in transito nel territorio comunale che le Forze dell’Ordine sono munite di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea.