Domenica 4 agosto alle ore 18.30, si svolgerà, presso il Museo Civico Archeologico Pietro e Turiddo Lotti di Ischia di Castro, la presentazione del libro “La danza nell’antichità”, di Elisa Anzellotti.
La danza nell’antichità è un volume edito da Archeoares s.n.c.: si tratta del primo tassello di un ampio progetto di studio della danza nel mondo antico. In particolare, il libro di Elisa Anzellotti, indaga a fondo, con approccio accademico ma con un linguaggio semplice e adatto anche ai non esperti, le danze degli etruschi, dei greci e dei romani e di come queste discipline si siano influenzate a vicenda.

Elisa Anzellotti è una coreografa e danzatrice professionista, laureata in Scienze giuridiche e Conservazione dei beni culturali. Ha vinto il dottorato di ricerca in “Memoria e materia dell’opera d’arte” con un progetto sulla danza come bene culturale immateriale.

Al termine della presentazione, seguirà l’esibizione dei Ludi Scaenici, una messa in scena pratica delle danze nell’antichità, sulle note musicali dell’antica Roma, in collaborazione con Cristina Majnero, Roberto Stanco e Gaetano Delfini.

L’evento fa parte di Museion, una ricca rassegna di appuntamenti estivi organizzato da Si.Mu.La. Bo (Sistema Museale del Lago di Bolsena).

L’evento, ad ingresso libero, è realizzato con il patrocinio del Comune di Ischia di Castro.