VITERBO – A conclusione del seminario sulle serie Tv organizzato nell’ambito della cattedra di Teorie e Tecniche dei media, il Dipartimento di Scienze Umanistiche, della Comunicazione e del Turismo (DISUCOM) ospiterà Daniele Cesarano, sceneggiatore per cinema e televisione ed headwriter di numerose serie televisive italiane per una lezione dal titolo “La scrittura seriale televisiva”. L’appuntamento conclusivo il 14 gennaio alle 11:00 a Santa Maria in Gradi, presso l’Aula Radulet del DISUCOM. Il seminario sulle serie tv nasce dal convergere degli interessi di un gruppo di studiosi composto da Agnese Bertolotti, Ilenia Imperi, Federico Meschini, Chiara Moroni e Federico Tarquini, coordinati dal prof. Giovanni Fiorentino, sulla forma di racconto per immagini più efficace e ricca degli ultimi anni. Durante gli appuntamenti a cadenza settimanale del seminario sono state proposte varie chiavi di lettura e vari metodi di analisi per consentire agli studenti di comunicazione di avvicinarsi e imparare a decifrare la complessità di questi prodotti mediali.

 

Per il secondo anno consecutivo, gli studenti del corso di Teorie e Tecniche dei Media hanno analizzato in aula delle serie televisive: leitmotiv di quest’anno è stato il rapporto con la metropoli, attraverso la Londra vittoriana di Ripper Street, Whitechapel e dell’inedita Penny Dreadful; la Londra reale e fantastica di Neverwhere e la New York di MadMen e Sex and the City. La lezione di Cesarano , oltre a raccontare la propria esperienza come headwriter di varie serie televisive di successo degli ultimi anni, tra cui Distretto di polizia, Ris, Il mostro di Firenze, Romanzo criminale la serie, Il clan dei camorristi e Le mani dentro la città, svelerà i meccanismi della scrittura seriale e risponderà alle domande degli studenti sul mestiere dello sceneggiatore.

Commenta con il tuo account Facebook