Mutation in motion! 5 eventi proposti dall’Associazione Ce.D.I.A. realizzati con il contributo delle Regione Lazio e di Lazio Crea. Gli eventi riguarderanno cinque grandi compositori di musica classica e di musica operistica e si svolgeranno uno in ogni Provincia del Lazio.

Il primo appuntamento con ‘Bellini e il bel canto’ si è svolto il 13 Settembre 2020 alle ore 18.00 nella Sala Consiliare del Comune di Alvito (FR) con il patrocinio del Comune stesso e di Fita – Federazione Italiana Teatro Amatori – Lazio, di cui il Ce.D.I.A. fa parte.

Nella meravigliosa cornice della sala consiliare di Palazzo Gallio sede del Comune di Alvito, il primo appuntamento con la musica ed i compositori. La serata, dedicata a Vincenzo Bellini e Gaetano Donizetti ed al Bel canto, ha visto esibirsi il Soprano Iolanda Massimo, il Mezzosoprano Lucrezia Venturiello ed il Tenore Daniele Adriani, accompagnati al pianoforte dal Maestro Andrea Serafini. Fuori programma il brano “Vaga luna che inargenti” di Vincenzo Bellini cantato dal Tenore Domenico Adriani, gradito ospite della serata.Sala gremita, nei limiti delle distanze imposte. Presenti alla manifestazione l’Assessore alla Cultura di Alvito Angelo Cervi e il Presidente di Fita Frosinone Federico Mantova.

Il secondo appuntamento della Rassegna “Mutation in motion” realizzata dall’Associazione Ce.D.I.A. con il contributo della Regione Lazio, con il patrocinio del Comune di Poggio Mirteto e con la collaborazione di Fita Rieti si è tenuto il 20 settembre 2020 alle ore 18 nella splendida Sala di Palazzo Farnese messa a disposizione dal Comune di Poggio Mirteto. In scena lo spettacolo “Chopin il Mago” curato dalla Compagnia TFN per la regia di Marco Fiorani. Il testo, scritto da Andrea Serafini, ha raccontat,  in maniera onirica ed un po’ surreale, alcuni aspetti della vita del grande compositore polacco. Leggera e godibile, la messa in scena si sofferma tuttavia su un aspetto importante: chi ha la musica dentro non può farne a meno, anche se ancora deve scoprirlo! In scena, con il M° Andrea Serafini al piano e nei panni del mago Chopin, Caterina Chiocca,Edoardo Marian Chirila, Marco Fiorani e Lucrezia Montano.

Grazie al numeroso pubblico presente in sala, ad Annibale Izzo in rappresentanza di FITA comitato regionale Lazio e ad Elisa Scipioni Presidente del comitato provinciale FITA Rieti

Domenica 27 settembre 2020 ore 18 l’appuntamento è nel Salone della Rocca dei Papi  a Montefiascone per lo spettacolo “Schumann e la follia”. Spettacolo di danza con musica dal vivo e reading. L’evento è realizato in collaborazione con l’universita ‘G. Enescu’ e con il Liceo ‘O. Bancila’ della ciittà di Iasi (Romania).

Un ringraziamento particolare alla Prof.sa Cristina Todi Direttrice del Dipartimento di Danza dell’Università G. Enescu che, pur non potendo essere presente fisicamente con i suoi studenti alla realizzazione dello spettacolo, ha realizzato insieme a Stefania Maccari un evento multimediale a dimostrazione che è possibile fare arte sempre ed in qualsiasi situazione. Al pianoforte il M° Andrea Serafini mentre la voce recitante è quella di Luigi Astengo.

I prossimi appuntamenti saranno il 4 ottobre 2020 a Priverno in Provincia di Latina con ‘Mozart Kugeln’  e l’ultimo a Valmontone in Provincia di Roma  con un omaggio a Beethoven in occasione del 250° anniversario della nascita.

Per tutti gli eventi è prevista la partecipazione del pubblico ma solo su prenotazione.