Vincenzo Ceniti

 

VITERBO – La collinetta biancastra del Bulicame con la stupefacente “callara” è per Viterbo un emblema carismatico come il palazzo dei Papi e la Macchina di Santa Rosa.

Nel 1921 i soci del Touring Club di allora vi sistemarono una stele con tanto di lapide per ricordare il sesto centenario della morte di Dante con scritto.

Qual del Bulicame esce il ruscello/Che parton poi tra loro le peccatrici/Tal per la rena giù sen giva quello/Lo fondo suo ed ambo le pendici/Fatte eran pietra e i margini da lato.

Oggi, a quasi un secolo di distanza, altri soci del Touring guidati da Vincenzo Ceniti ritornano sul posto per sostenere l’esecuzione di un concerto di Haendel a bordo “callara” che si terrà la sera del prossimo 13 luglio alle ore 21,30.

E non sarà un concerto come tanti altri. Intanto perché la location è suggestiva (di notte diventa magica) e poi perché verranno eseguite alcune Suites dedicate alla Musica sull’acqua (il riferimento a quella solfurea a 55 gradi della Bulicame è immediato) e ai Reali Fuochi di artificio, con tanto di spettacolo pirotecnico come avvenne nel 1749 al Green Park di Londra. Le Suites vennero commissionate ad Handel nella prima metà del Settecento dai reali di Gran Bretagna. Sul podio Fabrizio Bastianini con l’orchestra sinfonica Etruria Ænsemble, una vigorosa realtà locale che sta effettuando in questi mesi estivi una tournèe in Italia e all’estero. Dopo il Bulicame sarà all’anfiteatro di Sutri per il Beethoven Festival.

“La scelta del Bulicame” – ha detto Vincenzo Ceniti del Touring Club promotore dell’iniziativa – non è causale ma percorre quel filo magico di luoghi ‘particolari’ come lo fu l’anno scorso il cimitero San Lazzaro di Viterbo per il “Requiem” di Mozart. Stavolta c’è poi la sorpresa dei fuochi artificiali che verranno lanciati nel gran finale del Concerto. Brava l’associazione “XXI Secolo” presieduta da Giuliano Nisi che ha organizzato l’evento e bene il vice sindaco Luisa Ciambella, convinta sostenitrice delle nostre iniziative”.

Biglietto unico euro 10,00 (gratuito per ragazzi accompagnati fino a dieci anni); prevendita tel. 0761.226427. Ampio parcheggio. Inizio ore 21,30. Info cell. 334.7579879.

Commenta con il tuo account Facebook