VETRALLA – “Martedì 19 settembre alle ore 18, presso la sala consiliare del Comune di Vetralla, presenteremo il corso di formazione contro la violenza sulle donne che si terrà a Vetralla dal 29 settembre al 10 novembre, gratuito, rivolto a operatori e volontari del settore.

Il corso di formazione è cofinanziato dalla Regione Lazio ed all’evento, tra gli altri, sarà presente il Vice-presidente della Regione Lazio Massimiliano Smeriglio. È un passo importante e serio di questa amministrazione. È così che riusciamo a costruire una rete, anche provinciale, contro la violenza di genere, insieme alla ASL, alle forze dell’ordine, avvocati e assistenti sociali, a volontari e volontarie. È il modo più utile e interessante per mettere un argine alle terribili violenze di cui purtroppo siamo ormai abituati a leggere sui giornali quotidianamente.

Il problema è prima di tutto culturale e deve essere grande la nostra responsabilità nell’affrontare un modo di fare e di pensare che vede la donna, la ragazza, la madre, come un oggetto proprietario, non libero, debole, oppure manipolatrice, o ancora maschiaccio. È il caso della “donna che se la va a cercare” o quello di “è successo perché voleva farci del male”. Tutti stereotipi contro cui è necessario fare argine ed a cui è bene contrapporre una cultura del rispetto delle differenze. “Strega o puttana” è un motto che non va bene e che a Vetralla non deve passare”.

Giulia Ragonese
Presidente Consiglio comunale Vetralla

Commenta con il tuo account Facebook